login   
                                               

 

Ricerca nel sito

 ___________________


Sfoglia tutte le riviste

___________________




Blog
Musica "nuda e cruda" al Why Not Cafe'
Inviato da UmbriaNoise il 5 Luglio 2019.

 

 

 

Acoustic Sessions IPA – Concerti di Musica Nuda
Rassegna di Musica Acustica
11 Luglio 2019 alle ore 19:00
FREE ENTRY

 

E' previsto per l'11 Luglio il primo appuntamento della rassegna musicale "Acoustic Sessions IPA – Concerti di musica nuda". A partire dalle 19.00, si alterneranno sul palco quattro artisti perugini, di nascita o di adozione, che in maniera "nuda e cruda" proporrano i loro repertori composti per intero o quasi da brani originali. A fare da splendida cornice all'evento sarà il WhyNotCafè di San Martino in Campo (Via Deruta, 59 - Perugia) mentre il compito di accompagnare la serata nel migliore dei modi è affidato alla birra Session IPA.
Ecco allora i nomi degli artisti "OneManBand" previsti:

- James Ritchie in *James Ritchie Music* (Scottish Folk): chitarra acustica e voce da Linlitgow Scozia UK;

- Francesco Garaffa in *Jeffckott* (Hard Rock Blues): voce, cembalo e chitarra acustica da Perugia;

- Daniele Rotella in *Boda*: voce, chitarra ed effetti da Perugia;

- Andrea Esposito in *Soltrain* (Soul Blues): chitarra acustica e voce da Perugia.

 

La rassegna "Acoustic Sessions IPA – Concerti di Musica Nuda" è stata ideata ed organizzata dall’agenzia perugina OneManBooking in collaborazione con il WhyNotCafè di San Martino in Campo. Con questa serie di concerti di musica "nuda" si tenta di promuovere progetti musicali originali in chiave acustica.

Per qualsiasi domanda o informazione sulla serata
info.onemanbooking@gmail.com.

 

Biografia Artisti:

JAMES RITCHIE è un cantautore folk nato a Linlithgow, in Scozia. James ha passato la maggior parte della sua vita tra il Regno Unito e la Germania prima di stabilirsi a Perugia. I suoi brani prendono ispirazione da situazioni personali, e i temi che si possono trovare nei suoi testi vanno dalla "Natura" alla lotta continua dell'uomo per conformarsi alla società. James propone nei suoi concerti brani originali in versione acustica del suo disco di debutto, intitolato "Changing the Wind". L'album è composto da otto canzoni, che vanno dal folk al blues, con mille altre contaminazioni. Nel 2018 ha rieditato e riregistrato alcuni suoi pezzi, pubblicando l'album "In My Shoes" registrato al Cavelab Studios di Perugia.

JEFFCKOTT, comincia la sua carriera da musicista nel 1996 come chitarrista. Nel 2001 fonda i Phoenix, cover band dei Metallica, che dopo diverse esperienze nell'ambiente Rock e Metal lo porta a dividere il palco con Vision Divine, Atemno Strider e Subliminal Crusher. Dal 2003 al 2010 collabora con varie band e artisti per progetti in studio o eventi live fra cui il violinista Patrick Wright (ex Modena City Ramblers). Nel 2011 Jeffckott inizia a studiare ed approfondire anche lo studio del canto, che lo proietta in una nuova dimensione professionale. Entra a far parte del gruppo Mass Crysis per prendere il posto di main vocalist della band. Con loro registra nel 2012 il demo Die Totale che li porta poi a dividere il palco con la band internazionale Neurasthenia come opener ufficiali del loro tour in Est Europa. Nel 2014 nasce il suo progetto da solista Jeffckott che lo porta ad esibirsi in numerosi locali fino al palco di FBShow di Udine. Nel 2016 registra il demo "AcousticProjectDemo" con i suoi brani inediti, mentre nel 2018 pubblica il disco di esordio.

BODA è musicista operaio, un chitarrista che ha fatto del suo strumento, sia in versione elettrica che acustica, una questione di vita. E’ stato fondatore e voce dei "The Rust And The Fury", band rock perugina molto amata dalla critica musicale Italiana. Due dischi alle spalle con etichette del calibro di La Fame Dischi (il primo) e la prestigiosa Woodworm Label (il secondo). Sotto il nome di Boda debutta con un album maturo registrato in solitaria. "Undici canzoni sussurrate dal bosco, protagonista indiscusso dell'intera opera. Un viaggio tra luoghi sonori evocativi e istantanee di vissuto. Arvo Part e i Sigur Ros che giocano con Neil Young".

SOLTRAIN, compositore, cantante e chitarrista slide napoletano, cresciuto a Perugia. Andrea Esposito, in arte Tito, fin da giovanissimo si interessa di tradizione afro/americana blues e attualmente divide il suo tempo tra Italia e Sud degli Stati Uniti. E’ stato il primo italiano a partecipare al "Chicken Raid", storico festival di Atlanta, organizzato da uno dei più importanti esponenti del blues della Georgia: Danny Mudcat; fu proprio quest'ultimo a notare Esposito durante un concerto in Italia e ad invitarlo a prender parte alla manifestazione, accogliendolo fin da subito sotto le sue "ali". Tra il 2014 e il 2016 Tito si è esibito per più di 60 date nei più importanti blues club di Atlanta e della Georgia. Ha realizzato due album dal titolo "Atlanta Session" e "Georgia Line", dei veri "viaggi" nel Southern Blues. Ha collaborato con Beverly Guitar Watkins, Eddie Tigner, Lola Gulley e Lil’ Joe Burton, ex trombettista di BB King.

 

Commenti
Nessun commento presente.
Pagina 1 | »
Aggiungi un commento
Nome

Testo

Codice di verifica

Home  /  News  /  Eventi  /  Band  /  Discografie  / Articoli  /  Comuni  /  Utilità 
Ufficio Stampa / Presentazione Rivista Contatti

 

www.umbrianoise.it - info@umbrianoise.it - dal 2009 
condizioni d'uso 
 

Informazioni sull'uso dei cookies
 

Utilizzo dei cookies

Utilizziamo i cookies per il corretto funzionamento del nostro sito e migliorare la tua esperienza di navigazione. Ci riserviamo inoltre di utilizzare cookies di terze parti. Per saperne di più consulta la nostra cookies policy.
Per continuare la navigazione è necessario cliccare il pulsante 'Accetto'.

Accetto Non accetto