login   
                                               

 

Ricerca nel sito

 ___________________


Sfoglia tutte le riviste

___________________




Blog
Progetto ELLISSI
Inviato da UmbriaNoise il 27 Luglio 2018.

 

Progetto ELLISSI
di Margherita Belaief

 

ELLISSI è un evento di musica elettronica che parte dal desiderio di esplorare un panorama artistico e musicale in continuo movimento, in quello che è il contesto di Panicale ed il territorio circostante.
L’idea di ELLISSI è quella di un festival di musica elettronica che si svolge ogni estate a Panicale o dintorni con performance audio e con la volontà di offrire nuove possibilità e modalità di confronto capaci di stimolare la partecipazione attraverso eventi che si muovono nel panorama più interessante della musica elettronica italiana ed internazionale.

ELLISSI vede la musica elettronica principalmente come un messaggio culturale, proponendo, di anno in anno, il meglio dell'elettronica contemporanea, dove paradossalmente dentro un genere musicale che è il più contemporaneo di tutti, c'è il seme di una tradizione secolare: cambiano gli strumenti ma i ritmi e le atmosfere create non sono molto differenti da quelle dei riti sciamanni e della musica popolare.

ELLISSI si realizza attraverso la residenza per musicisti di musica elettronica che insieme all’istituzione MusicBoard di Berlino organizzo ogni anno durante il mese di luglio presso la mia residenza in Via Cesare Caporali a Panicale. Durante questo luglio 2018 si sta svolgendo la seconda edizione della residenza al termine della quale verrà presentata la seconda edizione di

ELLISSI, coinvolgendo il musicista in residenza ed altri musicisti della scena elettronica internazionale, creando un set di live performances per il pubblico locale ed il pubblico del settore appositamente invitato.

La musicista in residenza é l’americana di base a Berlino, Annie Garlid, nome d’arte UCC Harlo. La sua musica é caratterizzata dall’esplorazione dell’intersecarsi tra l’arcaico ed il digitale, il vecchio ed il nuovo, re-interpreta musica sacra tradizionale attraverso i suoni contemporanei della musica elettronica. UCC Harlo parte dall’utilizzo dei suoni delle sue performance di musica medievale, rinascimentale e barocca per poi arrivare a dei suoni minimalisti e più contemporanei.
https://soundcloud.com/uccharlo

Gli altri musicisti invitati per l’edizione di ELLISSI n.2 sono:

James Whipple, in arte M.E.S.H., é statunitense e da anni vive a Berlino. La produzione musicale di M.E.S.H è caratterizzata da profondi bassi e breakbeats. Fonde elementi di stile hardcore, jersey club, e grime in costruzioni di carattere sottile ed elaborato. M.E.S.H e’ oggi uno dei più ricercati compositori di musica elettronica, invitato a suonare nei grandi club come il Berghain di Berlino, e vari Festival internazionali.
http://www.electronicbeats.net/theres-a-whole-conversation-to-be-had-about-irony-and-laptopdjs-an-interview-with-m-e-s-h/
https://www.residentadvisor.net/dj/mesh-de

https://soundcloud.com/m-e-s-h/
http://www.ctm-festival.de/projects/berlin-current/artists/mesh/

Marco de Ieso, fotografo, grafico e musicista locale (Casalini, frazione del Comune di Panicale), fa parte del gruppo dei No Way Out che organizza serate di musica elettronica in vari locali nella zona umbra-toscana.
https://m.soundcloud.com/marcodeieso/sharp-noises

Vipra, duo romano composto dall’artista visivo Federico Proietti e dal co-fondatore di NERO Magazine, Valerio Mannucci. I Vipra sono attivi dal 2013 attraverso dj set, live performances e collaborazioni editoriali. Nelle loro produzioni il ritmo lento-violento, tipicamente italiano, si ibrida con sonorità afro e latine, trasportandoci nel presente globalizzato del suono.
https://noisey.vice.com/it/article/noisey-mix-vipra 
https://soundcloud.com/vipraroma 
http://www.vogue.it/uomo-vogue/people-stars/2014/10/sound-artists-italiani

In collaborazione con Vipra sarà Emiliano Maggi, nome d’arte Estasi. Artista visivo e performativo, la cui opera crea un forte dialogo tra mitologia, e simbolismo, utilizzando riferimenti dell’iconografia popolare e della natura ancestrale.
https://zero.eu/persone/emiliano-maggi/
http://insideart.eu/2016/10/31/linedita-installazione-di-emiliano-maggi-ad-artissima/
https://www.vogue.it/uomo-vogue/people-stars/2013/06/emiliano-maggi?refresh_ce=

 

Per ogni edizione del festival verranno scelti luoghi diversi, vedendo sempre in primo piano le bellezze del centro storico di Panicale e punti di interesse limitrofi, valorizzando al meglio il territorio e garantendo agli spettatori un’esperienza unica.

Commenti
Nessun commento presente.
Pagina 1 | »
Aggiungi un commento
Nome

Testo

Codice di verifica

Home  /  News  /  Eventi  /  Band  /  Discografie  / Articoli  /  Comuni  /  Utilità 
Ufficio Stampa / Presentazione Rivista Contatti

 

www.umbrianoise.it - info@umbrianoise.it - dal 2009 
condizioni d'uso 
 

Informazioni sull'uso dei cookies
 

Utilizzo dei cookies

Utilizziamo i cookies per il corretto funzionamento del nostro sito e migliorare la tua esperienza di navigazione. Ci riserviamo inoltre di utilizzare cookies di terze parti. Per saperne di più consulta la nostra cookies policy.
Per continuare la navigazione è necessario cliccare il pulsante 'Accetto'.

Accetto Non accetto